Atletico Etruria | Un punto al "Pagni" e l'Atletico mette alle spalle la zona play-out - Atletico Etruria Un punto al "Pagni" e l'Atletico mette alle spalle la zona play-out - Atletico Etruria

Un punto al “Pagni” e l’Atletico mette alle spalle la zona play-out

  • in

Niccolò Talini, quarta rete in stagione

PECCIOLESE – ATL. ETRURIA 1-1

PECCIOLESE 1936: Cionini (79′ Lazzerini), Penco (72′ Brugali), Bono (79′ Campus), Giordano, Martinovic (55′ Ceccarelli), Rombolini (72′ Sireno), Bonini, Guiggi, Grillo, Giudici, Coluccia. A disp.: Miliani, Cecchi. All.: Natali.
ATLETICO ETRURIA: Salvadori, Stefanini, Pizzi, Mucci, Nobile, Frediani, Barnini (15’ st Giovannelli), Ferretti (75’ Buti), Talini, Lorenzi, Tantone (88’ Gaye). A disp.: Armadori A., Calandrino, Puccioni, Ercoli, All.: Paci.

ARBITRO: Prela di Pistoia.

RETI: 5’ Talini, 91’ Grillo.

NOTE: Ammoniti Bonini, Sireno, Grillo, Pizzi, Nobile, Frediani, Ferretti.

Al “Pagni” un buon Atletico Etruria va a pareggiare contro la quotata Pecciolese dell’ex Natali. Un risultato giusto, propiziato dalla rete in apertura di Talini e difeso con le unghie e con i denti da un super Salvadori fra i pali. Allo scadere i locali pareggiano i conti con Grillo e mantengono l’inviolabilità del campo amico. Ma tanto di cappello ai ragazzi di Paci per aver fornito l’ennesima prestazione superlativa che per la prima volta li vede fuori dalla zona play-out. Anche se mancano ancora 270 minuti alla fine del campionato quello che fino a dicembre pareva un miraggio può considerarsi la giusta ricompensa visto l’andamento delle ultime gare. Pronti via e al 3’ Talini sblocca la partita sfruttando al meglio una magistrale punizione di Tantone. I padroni di casa non ci stanno e si ripercuotono in avanti con Bonini e soci che impegnano spesso Salvadori. Nella ripresa la Pecciolese continua ad attaccare, ma chi sfiora il gol è l’Atletico Etruria grazie al neo entrato Giovannelli che coglie il palo, anche Buti avrebbe una ghiotta occasione per raddoppiare ma si divora il gol a pochi passi dal portiere avversario. Alla fine Grillo ricompone la parità al 91’ riuscendo finalmente a superare Salvadori, ma l’Atletico Etruria può comunque fare tesoro di un punto prezioso, su un campo dove non era pronosticabile fare un risultato utile. Domenica ad Acciaiolo arriva l’Albinia, poi sarà la volta della trasferta di Donoratico: due scontri diretti che potrebbero decidere il destino dei bianco-blù.

Ufficio Stampa

Attachment